AdNow, una nuova piattaforma di Native Advertising

Tempo stimato di lettura: 5 minuti, 7 secondi
Pubblicato il 19 aprile 2017

È un fatto ben noto che per avere successo nel mondo online bisogna gestire bene il traffico e monetizzarlo in base ai diversi settori.

Se sei il webmaster di un blog o di una piattaforma informativa, sei considerato un “professionista di successo” quando il tuo sito ha un alto numero di visite e puoi iniziare a guadagnare soldi grazie all’advertising. Ci sono tantissimi tipi di pubblicità, in primis il famoso Google AdSense e le altre diverse reti pubblicitarie. Per cominciare, scegli il formato che più ti piace e la pubblicità che più si adatta al design del tuo sito, poi individua il contenuto più idoneo al tuo target: più rilievo avrà la pubblicità, più alto sarà il CTR.

Per monetizzare il traffico, infatti, il tuo obiettivo principale deve essere l’aumento del numero dei visitatori del tuo sito. Parti da qui e poi inizia a cercare le agenzie pubblicitarie: prova, scegli, usa.

Se hai un progetto e-commerce e vuoi vendere, ad esempio, devi attrarre più visitatori possibili verso il tuo sito o landing page. Migliora il tuo lato SEO, allora, e lavora sfruttando il social media marketing, ma usa anche l’advertising per guidare gli utenti al tuo sito. È un passo necessario: se vuoi aumentare le tue vendite, devi sfruttare la pubblicità.

Come cambia il mercato della pubblicità

La prima cosa che ci viene in mente, pensando alla pubblicità, è l’advertising contestuale eseguito da Google Adwords. È conosciuto come un metodo molto veloce per vendere i tuoi prodotti o servizi. Ma il costo per click cresce perché anche la competizione e le tasse aumentano. A volte la pubblicità non ti permette di raggiungere gli obiettivi sperati perché il ROI è basso o addirittura negativo. E questo può portare a un calo della fiducia degli utenti nei confronti della pubblicità: molti utenti, infatti, hanno imparato a distinguere siti web con un posizionamento reale nella top 100 di Google da quelli a pagamento posizionati sopra i risultati organici. Questo è uno dei motivi per cui il CTR è diminuito di anno in anno.

Una delle tipologie più popolari di pubblicità – i banner – danno meno profitto: gli esperti parlano addirittura di fine dell’era banner. Tutti abbiamo visto quelle pubblicità quadrate o rettangolari che chiamano all’azione: ebbene gli utenti oggi sembrano immuni dall’influenza dei banner e nella maggior parte dei casi li ignorano. Nonostante il miglioramento costante del meccanismo di selezione,  i click sui banner raramente superano l’1%. Bene, se la pubblicità tradizionale sta morendo, come puoi attrarre i visitatori verso il tuo sito?

Il marketing è invincibile fino a quando ci sono marketers geniali. Così è stata creata la pubblicità nativa.

Secondo le stime di BI Intelligence, il reddito della pubblicità nativa crescerà costantemente e nel 2021 arriverà a circa $ 36.3 milliardi di dollari US. Questo non si può dire della pubblicità non-nativa e dei banner che, effettivamente, lavoreranno sempre meno. Gli studi mostrano che anche oggi la parte destra dello schermo (dove di solito si inseriscono i banner) è ignorata dagli utenti. 

Cos’è di preciso la pubblicità nativa?

La pubblicità nativa è un nuovo tipo di pubblicità che mimetizza nel contenuto della pagina. Un esempio di pubblicità nativa sono i widget, che si adeguano perfettamente alle interfacce del sito: sono scelti non solo a seconda degli interessi dell’utente e del tema del sito, ma anche in base a un design responsivo. Questo aumenta la fiducia dell’utente al contenuto e, così, il CTR.

3 ragioni per le quali la pubblicità nativa è efficace sono:

  1. i blocchi della pubblicità sembrano simili alla newsfeed del sito,
  2. la pubblicità corrisponde agli interessi dei visitatori del sito,
  3. il livello alto di fiducia, dato che la pubblicità somiglia al contenuto principale del sito, aumenta il CTR.

Monetizzazione del sito e promozione del business con la network nativa Adnow.com

AdNow è una nuova piattaforma nel campo della pubblicità nativa. Offre condizioni favorevoli sia per advertiser che per publisher. L’inizio del lavoro è sempre il solito, i futuri partner devono registrarsi tramite un form.

Per vendere prodotti o servizi, per promuovere il tuo sito e i tuoi contenuti, l’aiuto di Adnow in tempo reale è sempre più utilizzato.

Crea la tua prima campagna, fissa il costo e il sistema, cerca lo spazio perfetto per la tua pubblicità con il costo che hai indicato. Adnow è una delle reti pubblicitarie che ha visto la maggiore crescita, con più di 6 miliardi di visualizzazioni e 980.000.000 visitatori al mese. Gli advertiser lavorano con il CPL – cost per leas, per questo gli advertisers pagano solo per i clienti reali. La piattaforma è self-served e molto semplice da usare. Per un targeting più avanzato puoi anche scegliere i criteri. La pubblicità sarà mostrata nei siti con il solo contenuto relativo al target definito. Per questo la pubblicità rende l’attenzione dei consumatori molto alta.

Come Adnow aiuta i marketer affiliati a guadagnare soldi

Per i webmaster che guadagnano grazie all’online arbitrage è importante trovare canali dove comprare traffico di alta qualità. Comprare il traffico con la pubblicità contestuale aumenta la competizione tra advertiser. Perciò esiste il sistema dello scambio del traffico dei teaser, nel quale puoi comprare il traffico.
AdNow offre, per coloro che intendono
guidare il traffico e rendere la loro strategia arbitrage più appetibile, diversi vantaggi.

  1. Il traffico reale e di alta qualità senza truffa. Nessuno vuole pagare per il traffico “falso”, con 40-60% degli internet bot invece che di visitatori reali. La conversione di tale traffico è bassissima, se non zero. AdNow non permette ai bot di entrare di nascosto. Lotta seriamente contro il traffico-truffa e può bannare e non pagare i cheater per non rovinare il bilancio dei suoi advertiser.
  2. CPC basso. È una bella notizia: se il traffico costa tanto, è difficile approffittarne vendendolo.
  3. Alto CTR. Con la pubblicità nativa di AdNow, l’advertiser può essere sicuro che gli utenti avranno fiducia del contenuto e riceveranno più click, con sempre più possibilità di convertire le visite in lead.
  4. Calcola varie piattaforme in tutto il mondo e una localizzazione che aumenta il targeting del pubblico.
  5. Un supporto completo. AdNow dà raccomandazioni per creare landing page e altri modi di convertire, e aiuta con il design e con l’intero concetto di advertising.

Per ulteriori informazioni visita http://adnow.com/advertisers.

articolo sponsorizzato

Shares