WP-Property, guida alla realizzazione di un sito per agenzia immobiliare

wordpress-real-estateImmagine originale tratta da Fotolia
Tempo stimato di lettura: 2 minuti, 57 secondi
Pubblicato il 3 aprile 2015

L’idea per questo articolo è nata da un’esperienza lavorativa personale; stavo sviluppando un sito per un’agenzia immobiliare, servendomi di wordpress e wp-property e ho riscontrato con dispiacere che non esistono guide in italiano su questo plug-in allora ho pensato di realizzarne una.

Wp-property

Wp-property è una suite di strumenti utili per realizzare un sito di “real estate”, rilasciato in forma gratuita, con la possibilità di acquistare pacchetti che ampliano le funzioni del plug-in.

Ora ci occuperemo di come configurarlo:

Una volta installato, troveremo la voce proprietà nel menù wordpress, cliccando andiamo in impostazioni, alla voce principali possiamo effettuare la configurazione iniziale, come scegliere la pagina in cui comparirà la lista degli annunci. Abbiamo anche la possibilità di inserire un testo prima della lista annunci, di abilitare la sezione commenti e personalizzare la geo-localizzazione e i css.

Principali

Nella sezione visualizzazione possiamo decidere le dimensioni delle immagini di anteprima e della galleria, la grandezza della mappa visualizzata e la valuta.

Visualizzazioni

La sezione sviluppatori è divisa in tre aree; nella prima abbiamo la possibilità di personalizzare e aggiungere gli attributi come le voci: numero di stanze, indirizzo o numero di telefono e scegliere se usarle come campi di testo, checkbox o liste; nella seconda possiamo inserire parametri d’interesse come vicinanza con scuole, regolamenti condominiali riguardo gli animali, sotto forma di text area; nella terza inserire le varie tipologie di immobile in vendita oltre ai tre già presenti.

Sviluppatori_1 Sviluppatori_2

Finita la fase di preparazione, passiamo all’inserimento degli annunci veri e propri:

spostiamoci nella sezione add propriety, dove ci troveremo davanti una schermata molto simile a quella classica di wordpress per inserire gli articoli, nella parte c’è invece una sezione specifica dedicata alle caratteristiche degli immobili, come prezzo, numero di stanze, bagni e regolamenti sul possesso di animali all’interno del condominio. Per la vendita di un appartamento compileremo prima la voce building con i dati sull’ubicazione del palazzo e poi floorplan con i dettagli dell’appartamento in vendita, questo ci darà il vantaggio nella catalogazione e nella gestione degli annunci nel caso ci sia più di un appartamento in vendita all’interno dello stesso edificio.

Nuova_Proprietà

Per Single Family Home avremo una schermata unica anche per tutte le tipologie aggiunte (garage o bassi commerciali). In features potremo specificare informazioni riguardanti l’immobile in vendita, come riscaldamento indipendente, muri insonorizzati; in community feature inseriremo informazioni riguardanti il condominio come la presenza di un’antenna centralizzata o di posti auto al coperto. Tra i possibili widget da inserire nella sidebar avremo quella per l’inserimento delle gallerie fotografiche degli annunci, la ricerca avanzata con la quale effettuare la ricerca in base al tipo di immobile in vendita, il numero di stanze e di bagni e la fascia di prezzo.

Community_feature Feature

Tutto ciò sarà possibile con il plug-in gratuito, ma potremo espandere le funzionalità acquistando il plug-in per creare una rete di agenti con la gestione personalizzata dei vari immobili messi in vendita; la tab facebook; una slideshow nella home per mostrare le varie proprietà in vendita; l’opportunità di far inserire annunci ai clienti stessi, previa approvazione; la possibilità di creare un volantino pdf dei vari annunci con layout personalizzabile o di acquistare il tema wordpress. Tutti i plug-in sono venduti sia singolarmente, che tramite paccchetti; si va dal lite che offre solo il tema, al pacchetto completo che include tutti plug-in a pagamento. Per ciò che riguarda il tema non ci sono restrizioni che obbligano ad usare quello dello sviluppatore del plug-in, basta controllare la compatibilità del tema scelto con wp-property.

Spero di aver dato un piccolo aiuto ai futuri sviluppatori nella realizzazioni di siti per agenzie immobiliari.

  • già Woocommerce mi aveva fatto fare un salto dalla sedia per la sua potenza e la sua facilità d’uso nell’e-commerce, ma questo è davvero la salvezza per chi ha un’agenzia immobiliare, pochi minuti per capire il suo funzionamento e se serve qualche soldo da spendere per plugin aggiuntive, dopodichè si potrà partire subito con la propria piattaforma di real estate stabile e professionale, cosa che Joomla ormai si scorda

  • un ottimo plugin, confermo 🙂

  • Eugenio Di Stasio

    salve mi potete consigliare qualche template dove poter utilizzare questo plugIn…grazie

    • Leano Benefico

      Nel sito dello sviluppatore del plug-in puoi trovare dei temi ottimizzati per wp-property

  • Valeria

    ciao, purtroppo non mi compare, nella scheda di aggiunta immobile, la parte con le caratteristiche relative a numero di locali, quella di cui parli in queste righe “nella parte c’è invece una sezione specifica dedicata alle caratteristiche degli immobili, come prezzo, numero di stanze, bagni e regolamenti sul possesso di animali all’interno del condominio. “. Come mai? Puoi aiutarmi? grazie

    • Leano Benefico

      Ciao Valeria, nella versione più recente hanno cambiato le varie voci disponibili e alcune sono state eliminate, ma si può risolvere facilmente, basta andare da proprietà su Impostazioni – sviluppatori – Attributes e aggiungere le voci che servono.

  • Valentina Costantino

    Ciao a tutti e grazie per questo supporto. Vorrei far comparire un modulo di ricerca (per tipologia, luogo, ecc) nella “default proprietà page” ma l’unica cosa che riesco a far comparire è un elenco degli appartamenti ordinabili per i parametri.. ma io vorrei il campo cerca. Sono io che non ho capito? O magari non è possibile farlo? Grazie in anticipo!

  • Manuel

    Ciao Leano, complimenti per il breve ma chiaro tutorial. Potresti indicarmi, se esiste, da dove scaricare la traduzione in italiano di questo plugin? Grazie mille

Shares