WordPress 4.7: tantissime novità in arrivo con il nuovo rilascio

fotolia_94735312_subscription_monthly_m
Tempo stimato di lettura: 2 minuti, 2 secondi
Pubblicato il 1 dicembre 2016

Sei curioso di conoscere le novità di WordPress 4.7? Bene, allora è l’articolo giusto per te. Forse già saprai che WordPress 4.7 è ancora in fase di sviluppo e quindi non installarlo ancora sul tuo sito. Sarà rilasciato il 6 Dicembre, nel frattempo puoi testarlo su un dominio test dopo aver scaricato la versione beta.

Le novità riguardano diversi aspetti.
1) Il tema Twenty Seventeen prevederà diversi elementi nuovi in termini di immagini in evidenza a partire dal nome stesso, che sarà semplicemente Seventeen.

twenty-seventeen
È stato pensato per essere usato dalle aziende e ha immagini e feature più grandi. Un’altra novità riguarda la possibilità di aggiungere un video come media principale del sito web oltre all’immagine. Il suo aspetto rimane elegante ed essenziale come nelle altre versioni.

2) I Video Headers ci permetteranno di caricare un video o indicare l’URL di un filmato che sarà visualizzato nell’header del proprio sito web, oppure un’immagine da visualizzare in attesa che il video sia caricato completamente.

3)Il caricamento e l’impostazione del tema saranno fatti direttamente dal customizer. L’ utente potrà personalizzare il sito direttamente nella fase di attivazione del tema, ma questa modifica riguarderà solo i temi del 2017 e in particolare si riferisce ai temi commerciali. Sarà diverso lo schema colori.

4) Vi saranno modifiche all’editor e alcune icone cambieranno. Ti allego la differenza tra i due editor.

modifiche-editor

5) Lo stile customizzato sarà visibile in anteprima live, quindi potrai vedere le modifiche mentre stai customizzando il sito web, un po’ come avviene in Chrome con “ispeziona elemento”, ma questa volta è diretto ed efficace. Potrebbe verificarsi la possibilità di non avere bisogno dell’editor del tema e del tema child.

6) Lingua utente amministratore: se installi diverse lingue avrai l’opzione di poter scegliere una lingua diversa per l’utente amministratore rispetto a un altro utente. L’opzione di poter selezionare un’altra lingua sarà disponibile nel profilo.

lingua-admin

7) L’anteprima immagine in pdf: potrai caricare anche file in Pdf per generare l’anteprima immagini in modo da distinguerle dalle altre immagini.

wordpress-pdf-preview

8) Inoltre ci sono novità per le “WP REST API” che prevederanno il merging degli “endpoints” per i “content type”,  e caratteristiche che miglioreranno la gestione degli accessi ai contenuti di un sito Internet dall’esterno, per esempio attraverso un App che interagisca con essi. Per maggiori informazioni leggi il sito di ufficiale di Wordpress.org.

Ci sono anche tante novità per gli sviluppatori dei temi WordPress. Se sei curioso e non vuoi aspettare il 6 dicembre, non ti resta che scaricarlo e provalo subito.

  • kozmikcharlie

    Molto interessante! Aspettiamo la versione da provare! 🙂

Shares