Webdesign: Velocizziamo il nostro lavoro con Yeoman!

yeoman
Tempo stimato di lettura: 0 minuti, 50 secondi
Pubblicato il 16 maggio 2014

Tutti i giorni abbiamo a che fare con il nostro workflow lavorativo. Cosa intendiamo con workflow? L’insieme delle attività messe in sequenza che hanno un inizio (fattore scatenante) ed una fine (raggiungimento dell’obiettivo).

Per noi web designer il fattore scatenante potrebbe essere la richiesta di un cliente di creare un nuovo sito e l’obiettivo potrebbe essere la conclusione dello stesso. Cosa succede nel mezzo? un’infinità di attività ripetitive composte da mille copia e incolla, installazione di pacchetti, correzioni di errori e spesso ci si ritrova a reinventare la ruota riscrivendo codice da capo.

Come possiamo rendere queste attività più fluide e automatizzate?

L’altra volta abbiamo parlato di Grunt, un comodissimo tool a riga di comando che ci permette di eseguire operazioni ripetitive semplicemente digitando delle semplici istruzioni a riga di comando. Oggi, invece, facciamo la conoscenza di uno strumento che incorpora Grunt ed aggiunge altre potenti funzioni per automatizzare e semplificare la creazione dei nostri progetti web!

 

  • rick

    Ottimo strumento 🙂
    Vorrei tanto poterlo utilizzare assieme a grunt e bower, ma non ottengo risultati…Ho windows 8.1, installato Node.js e Ruby, installo Yeoman con npm install -g yo , ma:
    – intanto non installa anche grunt e bower come invece la documentazione ufficiale dice dovrebbe fare(pur avendo l’ultima versione di node e npm)
    – e poi, pur installandoli a parte, quando provo a far partire un generator installato o provo a selezionare “Update generators” ottengo questo errore:
    events.js:72
    throw er; // Unhandled ‘error’ event
    ^
    Error: spawn ENOENT
    at errnoException (child_process.js:998:11)
    at Process.ChildProcess._handle.onexit (child_process.js:789:34)

  • Guest

    Ciao Rick, leggendo qua e là mi sembra sia un problema di Node.js con Windows 8.1…

    • rick

      Peccato…c’è forse un modo per risolvere il problema o bisogna aspettare un fix?
      Grazie per la risposta 🙂

      • Non saprei, non uso Windows e perciò non ti so dare informazioni nel dettaglio…so che è stato segnalato su github perciò dovranno mettere a posto 😉

        • rick

          Grazie per l’aiuto 🙂

Shares