Strumenti di social marketing per Startup

startup-designImmagine originale tratta da Fotolia
Tempo stimato di lettura: 3 minuti, 19 secondi
Pubblicato il 4 maggio 2015

Recentemente ho avuto l’occasione di fare da relatore ad un evento dedicato alle Startup, parlando di Social Marketing e dei tools utili per promuoversi e svolgere al meglio questo lavoro. Prendendo spunto da questo intervento, ho deciso di condividere con voi alcuni suggerimenti da usare nel mondo del Social Marketing per Startup. Per vedere e scaricare le slide gratuite, clicca qui.

Se già ti interessi di web e social marketing, sicuramente la parola Engagement risuonerà spesso nella tua testa: infatti il nostro obiettivo primario sui social è coinvolgere gli utenti. Non esiste una formula segreta (e no… non devi raccogliere le sette sfere del drago), ma devi lavorare sodo sui contenuti da pubblicare e condividere con le persone.

Il primo ostacolo che incontrerai sarà il piano editoriale, e sopratutto pensare a cosa scrivere, quando? Come ti ho già detto sopra, non esistono leggi precise in merito, per questo ti consiglio di partire subito con l’analisi della concorrenza (i competitor) e sperimentare/testare qualcosa di nuovo e di tuo.

Per il momento posso darti 5 idee per i contenuti da scrivere:

  • Contenuti inerenti ai tuoi prodotti/servizi, senza puntare esplicitamente alla vendita;
  • Coinvolgimento del team;
  • Mostra il “dietro le quinte” magari con un video breve e interessante;
  • Crea un contest o offri un gift, un regalo agli utenti in cambio di qualcosa (iscrizione newsletter, ecc.)
  • Sfrutta le tecniche di scrittura persuasiva per invogliare gli utenti.

Le idee per i contenuti da scrivere, faranno parte del calendario editoriale che dovrà contenere anche altre considerazione come: le fonti, la scelta del target, i mezzi (social) da usare, un piano per la crisi, il tempo da dedicare.

Parlando di Startup, quindi di innovazione, il tuo interesse dovrà essere anche fare branding: scegli un #hashtag unico e che ti rappresenti, e stimola gli utenti ad usarlo per identificarti.

Adesso ci dobbiamo concentrare sulla fase di ascolto e monitoraggio con l’attività di Social Media Listening. Cosa vuol dire? Conoscere gli utenti, capire le tendenze del settore, analizzare i concorrenti, misurare la reputation e il sentiment: tutto questo (e molto altro) rientra in questa fase.

Dopo tutte queste belle parole, adesso ti segnalo alcuni tools utili che ti serviranno per facilitarti in questo lavoro. Vediamoli insieme.

bitlyBitly

Uno dei più conosciuti URL-Shortener. E’ gratuito e oltre ad accorciare gli indirizzi web, la sua vera utilità si trova nei report che potrai analizzare per verificare da dove e quando sono arrivate visite/contatti e, quindi, trarre delle conclusioni riguardo alla strategia utilizzata.

kloutKlout

E’ nato come strumento di misurazione la tua influenza online, basandosi sui social network collegati. Adesso è molto di più: se usi solo Facebook e Twitter, puoi usarlo come strumento di gestione dei post, grazie alla schedulazione programmata ed il grafico che ti indica il momento migliore per pubblicare. Fantastico.

canvaCanva

Se non sei un grafico, amerai questo programma. Ci sono già tutte le dimensioni predefinite per creare grafiche personalizzate sui Social e non solo! E’ gratis e facile da usare per tutti.

cyfe

Cyfe

Adoro Cyfe, hai a tua disposizione una o più dashboard dove potrai inserire “widget” relativi non solo al Social Media Marketing ma anche per: Email marketing, SEO, SEM, Web Analytics.

ritetagRiteTag

Uno dei miei preferiti. Aggiungilo come estensione su Google Chrome per vedere Twitter in modo diverso. Tutte le volte che scrivi un post potrai sapere per ciascun hashtag usato il numero di interazioni ricevute per l’ora corrente, trovare nuovi follower, vedere le immagini relative pubblicate dagli altri anche su Instagram e molto molto altro. Ti innamorerai di questo tool!

tagboardTagBoard

Per monitorare qualsiasi hashtag. E’ veramente semplice e intuitivo da usare. Troverai tutti i post che parlano che usano un determinato hashtag.

buzzsumoBuzzSumo

Anche questo è molto utile. Trova tutti gli articoli relativi a determinati interessi e per ciascuno mostra le interazioni social ricevute e anche i backlinks.

fanpagekarmaFanpage Karma

Ti permette di scoprire di più sulle pagine dei concorrenti. Lo ritengo uno strumento indispensabile per l’analisi dei competitors e riuscirai a scoprire un sacco di cose. Provalo!

  • Vincenzo

    Complimenti bellissimo articolo.

  • Angelo Zappalà

    Grande! E grazie per i tool!

Shares