SEO e WordPress: 5 plugin utili che forse non conosci

SEO e WordPress: 5 plugin utili che forse non conosci
Tempo stimato di lettura: 4 minuti, 14 secondi
49 Flares 49 Flares ×

SEO e WordPress: sembrerebbe il matrimonio perfetto come il cioccolato con la panna, e invece rischia di diventare quello fra Rick e Lori di The Walking Dead, ovvero il CMS può andare in coma mentre la tua Search Engine Optimization finisce a farfalle, con tutto quel codice-zombie che non serve a nulla.

Ora, onde evitare che la soluzione sia un colpo di fucile sullo schermo del PC, ti mostrerò 5 plugin utili per la tua SEO su WordPress che forse ancora non conosci. Niente di trascendentale, si tratta di estensioni che raramente ho visto citare nelle classiche liste di plugin: mi sono state consigliate da colleghi e amici durante chiacchierate, nel lavoro di tutti i giorni e al margine delle SEO pizze pre-workshop.

Per  questa volta gli straconosciuti All-in-one SEO e Yoast passano il testimone ai loro fratellini che trovi tutti nel repository ufficiale del CMS.

Plugin WordPress per la tua SEO

Ti vado a segnalare dei plugin di WordPress per la SEO che uso quotidianamente e che non mancano mai nelle mie installazioni. Ti anticipo che si tratta di estensioni molto utili per la gestione del CMS più che per avere un influsso diretto nella Search Engine Optimization, tranne in un caso.

Questo perché sono dell’idea che il problema non è tanto quanti plugin usi (anzi, fai conto che più ne hai più stai incicciottendo il tuo CMS) ma quali. Intendiamoci, WordPress è un sistema finntastico e jakosmico, ma se ci stai sviluppando sopra un progetto non puoi partire all’avventura.

Già un Web Designer scafato come il nostro Davide ti potrebbe trovare a colpo d’occhio tante di quelle magagne sui template… figurati sulla struttura stessa del CMS.

2 plugin utili per salvaguardare il tuo WordPress

Allora passo subito alla prima coppia di plugin utili per la tua SEO: “Backup” e “WordPress File Monitor“.

Backup è IMHO il miglior plugin in grado di effettuare l’operazione di cui porta il nome. Me lo ha fatto scoprire my CEO Adriano De Arcangelis, dato che ogni giorno siamo in trincea fianco a fianco, ed avere accanto a sé una cassa di pronto soccorso per WordPress tanto male non è. Il plugin ti permette di scegliere dove salvare i dati di backup, quante volte effettuarlo, cosa salvare e soprattutto è possibile integrare il tutto con la nuvola di Google Docs.

Insomma, una grande, grandissima salvata nei momenti in cui qualcosa va storto. Ci è capitato di recente di lavorare su di un sito da millemila articoli e doverne rifare da zero la struttura. Hai presente cosa potrebbe comportare per la SEO se sbagli solo un passo? Per fortuna che con Backup le tue vite sono infinite, e anche la scorta di monetine da inserire se ci sono Game Over lato-server (sì, capita anche questo, in tutto il casino).

Il secondo grande cavaliere a salvaguardia del Grande Tempio del tuo WordPress è File Monitor. Se non ricordo male, questo me lo ha suggerito Giuliano Ambrosio, il mitico JuliusDesign. In soldoni, File Monitor è un plugin per WordPress che ti segnala via e-mail TUTTE le variazioni ai file della tua installazione. L’alert è impostabile a vari livelli (il mio è quasi da paranoia) ed è un ottimo strumento per prevenire azioni di eventuali simpaticoni che approfittano dei sempiterni buchi al CMS.

I due plugin che ti ho presentato adesso, usati in combo, sono come un tag team con Jin Kazama e Hwoarang.

Un plugin utile per la tua SEO social

Di plugin rivolti a implementare i Like, i re-tweet, i +1 ce ne sono a eoni. Mi limito a segnalartene uno molto semplice: “WordPress Social Ring“.

Questo plugin svolge il suo social-lavoro in maniera molto semplice: ti permette di aggiungere in cima o in fondo i tuoi post i pulsanti tipici dei maggiori social network. Perché ti indico proprio WordPress Social Ring? Perché è di un’immediatezza sconvolgente, e personalmente mi piace come si inserisce nella quasi totalità dei template, in modo discreto e integrato. Non gradisco particolarmente le funzionalità troppo invasive importate dai social. Cavolo, il blog è casa tua, non la piazza di altri servizi.

Un plugin utile per i Rich Snippet

Questo è il piatto forte di tutto il plot, il plugin per WordPress puramente SEO: “Schema Creator for WordPress“.

Hai presente i Rich Snippet, la SEO 3.0, il Web semantico e tutte queste belle cosine che saranno il futuro onpage? Ecco, di base schema.org non è proprio per tutti, almeno parlo per gli umanisti SEO. Schema Creator for Wordpress risulta molto utile per darti una mano a implementare i Rich Snippet sui tuoi contenuti, costruendo per te le basi di ogni singolo elemento. Certo poi ci devi ripassare la manina santa, ma intanto hai evitato di scriverti ogni itemscope e itemtype in stile amanuense. Vale la pena darci più di un’occhiata, IMHO.

Il miglior plugin SEO per WordPress

Dopo 4 plugin utili per la tua SEO su WordPress ti elenco l’ultimo, il più potente, il più versatile: il tuo buon senso!

Schiaffato così nel finale sembra quasi una conclusione degna della Casa nella prateria ma quello che ti chiedo è di tirare fuori la tua colt, cowboy: qual è il quinto elemento che non manca mai fra i tuoi plugin di WordPress?

  • Giovanna Mastrocola

    Ciao, articolo interessantissimo.
    Volevo chiederti una cosa, ho appena installato il plugin Schema Creator, ma quando provo ad inserire dei dati nelle pagine, compilo correttamente il modulo ma mi restituisce sempre schema type = “null”.
    Sai dirmi cosa sbaglio?

  • http://twitter.com/servermanagedit servermanaged

    Ciao Benedetto
    complimenti per il post, molto gradevole.
    Purtroppo WordPress File Monitor non viene aggiornato da 2 anni.
    Tra i vari plugin dedicati alla sicurezza noi utilizziamo WordPress Firewall 2 sul nostro sito con ottimi risultati.

    • http://twitter.com/benedettomotisi SEOJedi

      Ciao!
      Grazie mille per i complimenti :)
      Si, File Monitor non lo aggiornano da un po’ ma dato che continua a lavorare in maniera egregia l’ho sempre installato in mancanza di alternative.
      Ma se mi consigli WordPress Firewall 2 (ed è più aggiornato) lo devo assolutamente provare!
      TY!

  • M3mento

    ho visto la prima puntata terza serie di TWD proprio ieri sera :D, cmq riguardo ai suggerimenti il plugin backup è molto interessante , infatti credo che lo testerò, mentre trovo abbastanza inutile installare un plugin per inserire i tasti di condivisione per i social..quando si inseriscono manualmente in maniera estremamente facile..

    • SEOJedi

      Concordo che se hai un minimo di skill lo fai veloce, oltre al fatto che con wordpress jetpack sono ormai inclusi.. ma bisogna pensare a tutte le fasce di utenza, imho :D

  • giaba90

    Ti meriti un +1 per aver citato Tekken. Aggiungo una cosa che la maggior parte di voi lo sa, i temi a pagamento danno la possibilità di inserire i tag più importanti dal pannello di controllo del tema senza installare pluing

49 Flares Twitter 6 Facebook 12 Google+ 27 LinkedIn 4 Pin It Share 0 49 Flares ×
Leggi altro:
ied
Un passo verso l’eccellenza: Io IED Management Lab

Milano, Torino, Venezia, Roma. C'è posto per ogni creativo e c'è posto per scgliere uno dei corsi delle quattro aree...

Chiudi