L’importanza delle immagini in un sito web per hotel

Ecommerce
Tempo stimato di lettura: 4 minuti, 5 secondi
Pubblicato il 8 settembre 2015

Nel web, con particolare riferimento al mondo dei Social Network e ai siti web, le immagini hanno un’importanza fondamentale, poiché, trattandosi di “comunicazione visiva”, la qualità e il soggetto immortalato devono comunicare con immediatezza un concetto, una idea o un’emozione al posto delle parole.

Prendiamo ad esempio un sito dell’hotel di cui ho parlato tempo fa: è il biglietto da visita – banale ma non scontato – che viene consultato, si presume, da tantissimi potenziali Clienti.

Dal punto di vista tecnico, la realizzazione in sé per sé della struttura non è poi così complicatissima (basta affidarsi a dei professionisti 🙂 ), ma la difficoltà arriva quando si deve scegliere le immagini che sappiano comunicare al visitatore in un attimo quelle sensazioni unitamente all’effetto “WOW” che faccia pregustare la vacanza ancor prima di farla.

Rispetto ad un testo, il cervello umano percepisce le immagini circa 60.000 volte più velocemente, quasi il 90% delle informazioni che vengono trasmesse al cervello sono visuali (infatti nei Social Network le immagini e i video sono quelli considerati più virali, apprezzati e cliccati rispetto al solo testo scritto) e hanno una percentuale di condivisione che sfiora il 50% rispetto ai testi.

Sarà dunque più difficile ricordarsi un testo mentre…un’immagine… è per sempre 🙂 (80% delle persone ricordano ciò che vedono, il resto è lettura e ascolto…).

Se ben ricordate, da piccoli si impara guardando le figure e poi dopo viene collegato il testo… 🙂

Quindi, se da una parte il contenuto testuale di un sito web deve essere ben equilibrato con le giuste “keyword”, ben formattato, con i titoli significativi, ecc dall’altra deve essere assolutamente supportato da belle immagini e di qualità.

foto camere hotel

Immagini troppo scure e leggermente sfuocate con esterno sovraesposto

L’importanza di avere delle (belle) immagini si ripercuote anche sulla possibilità di ricevere prenotazioni, infatti, in uno studio effettuato da Trivago nel 2014 è stato stimato che una struttura con più di 20 foto arriva al 29% di possibilità in più di essere prenotate mentre si scende al 10% con un numero di foto inferiori a 10;

Secondo Trivago – e comunque dovrebbe essere una regola generale per i siti di hotel – le foto debbono essere realizzate professionalmente, belle dal punto di vista tecnico, con le inquadrature giuste e le ambientazioni illuminate a dovere, di impatto emotivo tale, che come accennato sopra, raccontino una storia, raccontino un’emozione e invoglino il Cliente ad andare proprio in quella struttura. È stato appurato che le immagini che più colpiscono l’interesse dei Turisti sono quelle riguardanti le camere, il ristorante e le aree ricreative.

Ne consegue che anche il sito (sempre “mobile friendly” eh!) dovrà essere costruito adeguatamente per poter ospitare:

  • foto di grandi dimensioni (consigliate almeno 2000px, opportunamente ridimensionate per il mobile) specialmente nella home page, cosiddetta “hero” image, che deve colpire subito il visitatore;
  • di una gallery che mostri le varie aree della struttura, dal ristorante agli spazi di divertimento, le camere ecc, almeno 20 foto;
  • particolari visuali della struttura (esterno, aree comuni, piscina e altre caratteristiche potenziali)
  • perché no… delle foto di pietanze particolari nel caso in cui il ristorante dell’hotel sia un punto di forza della struttura

Anche l’altro “gigante” delle prenotazioni on line (Tripadvisor) secondo alcuni studi va a confermare quanto scritto sopra: più immagini ben realizzate sono nei siti e nei profili dei rispettivi portali più aumenta la percentuale di prenotazione.

La differenza tra immagini amatoriali fatte con il cellulare, tablet, dal nipote di turno o con macchine digitali non professionali è palese, ed è quindi importantissimo che i titolari di strutture lo capiscano e si avvalgano di professionisti che sappiano valorizzare al massimo l’hotel o il ristorante o l’azienda. Ne va della buona reputazione!

Immagini: consigli pratici

Qualche consiglio tecnico e principio base da rispettare:

  • meglio se le immagini hanno tonalità di colore caldo anziché freddo,
  • le stanze devono essere sufficientemente e adeguatamente illuminate (una giusta illuminazione rende più invitante una camera ad esempio)
  • il soggetto rappresentato nell’immagine deve essere rilevante, non un particolare insignificante
  • le immagini devono essere brillanti con dettagli nitidi,
  • non utilizzare immagini sfuocate o fatte con cellulari (per risparmiare)
  • adottare la giusta risoluzione e peso delle immagini, tenendo presente i vari dispositivi mobili che vedranno il sito
foto-hotel-sale

Foto scure, angolazioni non accattivanti…

Ovviamente ce ne sono molti altri da rispettare, e bisogna tenere in considerazione anche che c’è un limite anche oggettivo: la “materia prima” da cui si trae le immagini. E qui nemmeno Photoshop può aiutare molto… Ed entriamo nel merito degli investimenti che le strutture ricettive dovrebbero fare per migliorare a livello estetico / funzionale la loro Azienda, ma questa è un’altra questione, di non sempre semplice soluzione….

E voi che ne pensate? Le immagini sono importanti oppure ricoprono un ruolo marginale nella comunicazione on line? Vale la pena investire somme talvolta importanti per dare risalto alla struttura ricettiva? Meglio un professionista o lavori artigianali anche per strutture medio piccole?

Shares