Form contatti free per WordPress, quale scelgo?

Contact FormImmagine originale tratta da Fotolia
Tempo stimato di lettura: 4 minuti, 31 secondi
Pubblicato il 26 novembre 2014

Durante lo sviluppo di un sito con WordPress una delle prime cose che si deve aggiungere è il form contatti perché di default, purtroppo, non viene fornito.

Ci sono moltissimi plug-in che si occupano di fornirci un form e con vari livelli di personalizzazione, sia per il numero, sia per tipo di voci disponibili oltre che per le varie funzioni accessorie; quindi può essere difficile scegliere la giusta soluzione.

Di seguito l’analisi dei tre i plug-in gratuiti che ritengo tra i più validi.

  1. Contact Form 7
  2. Fast Secure Contact Form
  3. Form Maker

Contact Form 7

ContactForm7

Contact Form 7 è tra i più conosciuti ed usati nella piattaforma WordPress.

Per capire il suo successo basta guardare il pannello configurazione del plug-in, che è molto semplice e intuitivo, ma allo stesso tempo completo di tutte le funzioni utili per creare un form di ottima qualità. Una volta cliccato su aggiungi nuovo, ci troviamo davanti al pannello di configurazione, che per prima cosa ci chiederà di dare un nome al nostro nuovo form, che sarà anche lo short code che useremo per inserire il form sul sito. Sotto abbiamo il modulo vero e proprio, già impostato con alcune voci standard tra cui: nome, cognome,email, oggetto e messaggio e sulla destra un tasto tramite cui inserire le altre voci disponibili come numeri di telefoni, campo url, radio button. Per quello riguarda la sicurezza abbiamo la possibilità di creare un “campo quesito” che permette l’invio solo dopo aver risposto alla domanda creata da noi, inserire un CAPTCHA ed è compatibile il plug-in Akismet, tutto ciò ci aiuterà a limitare lo spam. Nella schermata successiva possiamo impostare l’email alla quale arriveranno i dati del form possiamo personalizzare i messaggi di sistema, come l’avvenuto invio e la mancanza o errata compilazione di un campo. Per poter personalizzare il nostro form non è prevista nessuna funzione all’interno del plugin, dovremo creare noi nel css il codice necessario.

Link: https://WordPress.org/plugins/contact-form-7/

Fast Secure Contact Form

FS_contact

Una volta installato e attivato Fast Secure Contact Form, ci troviamo davanti a una serie di tab che

ci permetteranno di configurare il nostro form. La prima cosa da fare sarà inserire il nome del form, una breve descrizione e l’indirizzo email a cui recapitare il modulo, in seguito andremo a impostare le varie voci del modulo, i formati di data e ora consentiti e i tipi di documento di cui sarà possibile fare l’upload. Nella tab Style potremo modificare il css predefinito o caricarne uno esterno fatto da noi, potremo personalizzare gli avvisi di sistema e scegliere cosa usare usare per indicare i campi obbligatori, per prevenire lo spam sarà possibile attivare il CAPTCHA. Tra le impostazioni avanzate potremo scegliere la pagina a cui essere reindirizzati dopo l’invio del form; il plug-in prevede anche la possibilità di effettuare un test di corretto funzionamento del form e il ripristino e backup dei form contatti creati. Nelle tab Scheduling e Newsletter sarà possibile attivare i servizi esterni di vCita e Constant Contact Newsletter.

Fast Secure Contact Form è un ottimo plug-in, ricco di funzionalità e possibilità di personalizzazione sono il suo punto di forza.

Link: https://WordPress.org/plugins/si-contact-form/

Form Maker

FormMaker

Form Maker è l’unico tra quelli presi in esame ad avere una versione a pagamento.

Una volta attivato nella prima pagina del plug-in troviamo una lista di form già pronti, che dà un idea di come può essere sfruttato, si va dal semplice form contatti ai questionari per verificare la qualità di un servizio o a un modulo per inviare un richiesta di un ordine. Oltre a usare uno dei form esistenti se ne può creare uno da zero, del form si possono modificare tutti i parametri, come il simbolo con cui indicare i campi obbligatori, se salvare i dati sul database, oltre a poter scegliere uno dei temi per cambiare l’aspetto e intervenire direttamente sul css per un’ulteriore personalizzazione. Poi dovremo impostare l’email a cui inviare i dati con la possibilità di selezionare più destinatari e impostare il comportamento del form dopo l’invio dei dati; si può scegliere di rimanere sulla pagina del form, reindirizzare in una pagina specifica, far apparire un testo personalizzato o inviare a un url a propria scelta. Nella versione a pagamento ci sarà anche la possibilità di attivare il pagamento tramite paypal e la possibilità di attivare l’upload dei file. Tra le opzioni avanzate abbiamo la possibilità di inserire script javascript, inserire delle condizioni per le varie voci del form e tramite sql mapping poter intervenire sulle tabelle del database. Abbiamo anche una sezione dedicata alle statistiche che ci permettono di monitorare l’utilizzo dei vari form creati. Per ciò che riguarda la sicurezza ci sarà la possibilità di bloccare gli indirizzi ip indesiderati. Riguardo la personalizzazione dell’estetica abbiamo una sezione dedicata ai temi, con la possibilità di crearne anche di nuovi. Infine abbiamo una serie di voci che permettono di attivare la versione a pagamento, acquistare plug-in per ampliare le funzionalità e importare o esportare i form creati.

Tra quelli analizzati è sicuramente il più versatile, consigliato sicuramente a chi ha bisogno di più un semplice form contatti, visto i servizi accessori che fornisce nella versione a pagamento.

Link: https://WordPress.org/plugins/form-maker/

L’analisi dei plug-in per creare form contatti per WordPress è arrivata al termine, ho scelto solo pochi tra i tanti disponibili mostrando quelli che durante le varie prove ho ritenuto più validi sotto i vari aspetti.

La tua scelta è stata simile o hai optato per altre soluzioni?

  • e Gravity Form ? 🙂

    • Leano Benefico

      un ottimo prodotto, ma ho selezionato i più validi tra quelli che erano in versione gratuita

  • Luca Orlandini

    Ciao Leano, bel post! Vediamo se mi sai consigliare bene.

    Cerco un plugin per fare form, anche a pagamento, con queste caratteristiche.

    1. Validazione inlinea dei campi prima dell’invio (il bottone si abilita quando è tutto ok)
    2. Sistema per intercettare lo spam che permetta di evitare il captcha
    3. Semplice da usare (in genere uso pochi campi, massimo 5)

    Cosa mi consiglieresti?

    • Leano Benefico

      Ciao Luca, grazie, se vuoi evitare il CAPTCHA come sistema anti spam puoi usare Contact Form 7, Fast Secure Contact Form o Visual Form Builder che offono la possibilità di usare Akismet per filtrare lo spam e sono molto semplici nell’ uso, per quanto riguarda la validazione inlinea potresti provare Form Maker che permette di creare regole personalizzate tramite javascript ma purtroppo non supporta Akismet per filtrare lo spam.

      • Luca Orlandini

        Grazie!

  • Davide Gobbi

    Io utilizzo per lo più CF7, anche se spesso preferisco realizzare i form da MailChimp per la possibilità di vedere in tempo reale l’aspetto grafico finale senza dover smanettare con il CSS, come invece sono costretto a fare quando utilizzo i plugin WP.

Shares