Copywriting: cosa fare prima e durante la scrittura

comunicazione webImmagine originale tratta da Fotolia
Tempo stimato di lettura: 1 minuto, 44 secondi
Pubblicato il 1 settembre 2015

L’attività di copywriting ha un ruolo fondamentale nel rendere qualsiasi prodotto unico e riconoscibile, evidenziando e avvalorando (anche, ma non solo) la selling proposition (Rosser Reeves).

Tuttavia che cosa dovresti fare e sapere prima di metterti al lavoro? Di seguito una manciata di consigli che possono aiutarti.

Prima di metterti al lavoro. Consigli di copywriting

  1. Prima di iniziare a scrivere, come ha insegnato Robert Collier, identifica l’emozione ideale che vuoi risvegliare nei tuoi lettori per fa compiere loro l’azione. L’insegnamento di Robert Collier verte sul direct mailing, ma può essere applicato anche ad altre attività di copywriting.
  1. Pensa come se tu fossi il cliente. Conosci il tuo target, esplora i suoi desideri, sii consapevole e a conoscenza delle ricerche di mercato, confrontati con il team. Solo allora avrai tutti gli elementi per iniziare a lavorare.
  1. Costruisci credibilità e fiducia basandoti sulle esperienze dei clienti esistenti.
  1. Sii curioso e assetato di sapere verso la vita in tutte le sue forme. In questo modo riuscirai a scrivere con la giusta dose emozionale e a restare in sintonia con il pubblico che legge il tuo brand.

Detto questo vediamo invece come agire una volta che hai tra le mani un progetto. Anche in questo caso ti presento dei brevissimi consigli (o spunti di riflessione) che possono perfezionare il tuo lavoro.

Rafforza il tuo brand con il copywriting

  • Tone of voice

La coerenza e la fiducia stanno alla base della forza del tuo brand.

  • Emozioni

Fai leva sulle emozioni che hai deciso di risvegliare nei tuoi lettori. Sulla base delle stesse, costruisci, in seguito, una call to action efficace.

  • Usa frasi brevi

Esponi in modo chiaro e lineare le tue idee. Ricordati, però, di argomentare ciò che dici.

  • Snellisci e Facilita

Il testo deve essere leggibile, fluente, ordinato (anche graficamente). I paragrafi e gli elenchi puntati possono aiutare l’utente nella lettura. Riassumi (se la situazione lo richiede) in chiusura di ogni articolo.

Questi sono consigli che potrebbero aiutarti nella tua attività di copywriting.

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi e se conosci altre indicazioni per ampliare la lista qui sopra.

Shares