Come gestire i ruoli su WordPress con i plug-in gratuiti

Fotolia_74944815_Subscription_Monthly_MImmagine originale tratta da Fotolia
Tempo stimato di lettura: 2 minuti, 19 secondi
Pubblicato il 21 gennaio 2015

Oggi parleremo della gestione dei ruoli in WordPress già prevista di base, ma spesso non sufficiente, perché c’è bisogno di dare permessi a ruoli che di base non li hanno, limitare l’accesso a certe aree del sito o suddividere la gestione degli articoli in base alle aree di competenza, ecco perché ci possono venire in aiuto i plug-in per gestire i permessi dei vari ruoli.

Di seguito alcuni tra i più famosi.

Members

Members

Una volta installato, dà la possibilità di accesso a una nuova schermata in cui si possono modificare i permessi assegnati ad ogni ruolo esistente o crearne di nuovi; ad esempio si può decidere di togliere la possibilità di pubblicazione al ruolo autore o creare un nuovo ruolo che avrà i permessi solo per gestire l’installazione dei plug-in o dei temi, senza la possibilità di intervenire su quello che riguarda i contenuti del sito. Semplice ed intuitivo nell’utilizzo, è un ottima scelta quando si devono creare ruoli aggiuntivi o ampliare i permessi di un ruolo su wordpress.

Link: https://wordpress.org/plugins/members/

Press Permit Core

PressPermitCore PressPermitCore_2

Press Permit Core è il successore di role scoper, plug-in ormai non più supportato dallo sviluppatore. La prima schermata ci mostra la lista gruppi che ricalca i ruoli wordpress, da qui abbiamo la possibilità di aggiungerne di nuovi o modificare quelli presenti, possiamo ampliare i permessi concessi al gruppo selezionato, inoltre possiamo anche concedere permessi a un singolo ruolo senza passare dal gruppo.

Il plug-in è ricco di funzioni e permette di personalizzare ogni aspetto della gestione dei ruoli, molto utile nel caso di blog che debbano gestire molti utenti con diverse aree di competenza.

Link: https://wordpress.org/plugins/press-permit-core/

User Access Manager

User Access Manager User Access Manager_2

User Access Manager usa un approccio differente, infatti non andremo a modificare i permessi che sono assegnati ad ogni ruolo, ma potremo creare gruppi i cui membri avranno accesso alle categorie decise durante la creazione del gruppo. L’uso è molto intuitivo; utile nel caso si abbia bisogno di separare la gestione del sito, in base ad aree di competenza ben specifiche senza dovere modificare i permessi dei vari ruoli.

Link: https://wordpress.org/plugins/user-access-manager/

Adminimize

Adminimize Adminimize_2

Una volta installato, ci troviamo davanti a una schermata di configurazione divisa in sezioni raggiungibili tramite il menu posto in alto. Qui abbiamo la possibilità di decidere quali voci del menu amministrazione e schermate della bacheca mostrare in base al ruolo; nelle voci successive abbiamo una lunga lista dei permessi che si possono concedere o revocare ai vari ruoli nella gestione della sezione articoli e pagine.

Link: https://wordpress.org/plugins/adminimize/

Come abbiamo visto ci sono varie soluzioni per affrontare la gestione dei ruoli in wordpress, possiamo modificare i permessi dei vari ruoli, creare gruppi per limitare l’accesso a certe aree del sito.

Tu quale metodo preferisci tra questi ?

  • Salvatore Polverino

    Esiste la possibilità di creare un ruolo che permetta agli utenti di proporre un articolo scritto da loro all’ amministratore che in seguito può modificarlo e sistemarlo e pubblicarlo?

    • Leano Benefico

      Già il ruolo di collaboratore, presente di default su wordpress permette di fare ciò che ti serve, infattti il collaboratore può scrivere articoli, ma non pubblicarli, può solo inviarli per la revisione

  • Domenico Domeniko

    Salve, esiste un modo per non permettere la modifica di alcune specifiche pagine agli Editori?

  • Adminimize mi sembra davvero un ottimo plugin! Non l’avevo mai utilizzato, ma sembra essere quello che far per me, grazie per la segnalazione!

Shares