I Nuovi Trends per e-Commerce nel 2014

Trend Ecommerce 2014Immagine originale tratta da Fotolia
Tempo stimato di lettura: 4 minuti, 52 secondi
Pubblicato il 31 marzo 2014

Quali sono gli ultimi articoli che avete comprato online? Volete sapere i miei? Ho acquistato delle fodere per coprire gli abiti dalla polvere e delle teche trasparenti. Oggetti che onestamente fino a poco fa non mi sarei nemmeno sognato di acquistare online, semplicemente mi sarei fatto un giro in negozio e li avrei acquistati.

Eppure ora mi ritrovo ad acquistarli online non solo per un fattore di risparmio economico ma anche di tempo. In pochi click dal mio computer (al quale sono attaccato per 15 ore al giorno) posso acquistare comodamente un prodotto e vedermelo spedito a casa senza alcuna spesa.

Volete mettere la differenza? sarei dovuto uscire, prendere la macchina e dopo aver superato il traffico cittadino (per fortuna a Trento ce n’è poco) lanciarmi alla ricerca perdendo ad essere ottimisti un’ora del mio tempo.

Ecco appunto…. tempo! La formula magica dell’e-commerce è proprio quella di farci risparmiare denaro e tempo (che poi rappresenta altro denaro no??). E più ce ne fa risparmiare meglio è!

Ma volete sapere la parte migliore? Forse di quelle fodere non ne avrei sentito poi così tanto la mancanza se non fosse stato per un ADV targetizzata che mi ha ricordato la loro utilità!

Et Voilà, tempo 5 minuti sono passato dal lasciare incosapevolmente i miei abiti in preda alla polvere selvaggia,  all’ aver trovato una soluzione a questo angustioso problema, semplicemente cliccando sul tasto ordina ora! Spaventoso…..

Questo paradigma è perfettamente allineato con le statistiche sul mondo dell’e-commerce e i trend che emergono in questi primi mesi del 2014.

Anche se siamo quasi in periodo pasquale vi faccio una domanda: quanti dei vostri regali natalizi sono stati acquistati online lo scorso dicembre? Probabilmente per molti di voi la percentuale sarà cresciuta rispetto all’anno precedente, dico questo perchè le statistiche parlano chiaro, l’aumento di acquisti online per fare il regalo di natale alla persone a noi più care ha segnato un aumento stimato nel 15% rispetto al 2012!

Fotolia_45310851_Subscription_Monthly_M

Il dato che però è più interessante è che nel periodo delle vacanze natalizie, complici non solo le festività ma anche cyber eventi come il black-friday o il cyber-monday le vendite online registrano un boost del 50% rispetto al resto dell’anno!

Che cosa dicono le statistiche sui nuovi trend dell’ecommerce per il 2014?

Innanzitutto il mobile la sta facendo davvero da padrone e attualmente è in netta crescita rispetto al 2012 salendo fino al 29% del traffico globale su siti E-commerce rosicchiando sempre più spazio al traffico proveniente da computer-desktop.

Ma incremento a parte come sono cambiati i numeri attorno al mondo e-commerce nei primi mesi del 2014?

Acquisti online dal tablet o smarthone.

Complice anche la maggiore diffusione dei siti responsive o comunque ottimizzati per il mobile il traffico mobile sugli E-Commerce e soprattutto dei relativi tassi di conversione sta aumentando sempre di più. Anche in questo caso non va sottovalutato che il mercato tablet sta letteralmente soverchiando quello dei notebook e la diffusione di questi dispositivi è in continua crescita.

Fonte: https://www.custora.com

Fonte: http://www.custora.com

Meno Desktop più tablet e smartphones, sempre maggiore spinta verso la mobilità e gli acquisti online non  fanno eccezione in questo.

I trend nei tassi di conversione

fonte: http://www.custora.com

fonte: http://www.custora.com

Ho trovato molto interessante quanto riportato in quest’articolo riguardo a sorgenti di trafficotassi di conversione e i vari trends attuali e che trovate riportate nel grafico qui sopra.

In particolare notiamo un aumento sempre maggiore di conversioni proveniente da ADV, CPC e traffico organico, sempre meno da traffico diretto o proveniente da siti affiliati.

Su questo portale è possibile trovare tantissime statistiche rispetto al traffico E-commerce, in particolare riguardo a come stanno cambiando i tassi di conversione a seconda dei vari dispositivi e delle sorgenti di traffico.

E per quanto riguarda il social commerce? Attualmente sta facendo più fatica a decollare ma è anche vero che prima Facebook e poi twitter sembrano intenzionate a spingere nei confronti di una piattaforma integrata all’interno dei social network. Attualmente comunque non va sottovalutata la potenza della social influence nella propensione all’acquisto come sottolineato in quest’articolo di Laura De Vincenzo, i social rappresentano quindi un’ottima fonte di referral traffic su cui vale la pena di investire.

I trend per il 2014 parlano quindi chiaro, sempre più campagne SEO e ADV influiscono attivamente il successo di un sito di E-commerce, la formula è sempre la stessa. Una considerazione a margine, il target mobile è ben differente dal target di utenti che provengono da computer desktop e che solitamente sono caratterizzati principalmente dalla ricerca del prezzo migliore o dello sconto da non perdere. Il cliente mobile è più rapido e più attratto da tecnologia e oggetti smart. Per questo potrebbe essere interessante puntare su una serie di proposte ad hoc solamente indirizzate all’utente mobile che possano solleticare al meglio la sua attenzione e la sua curiosità.

Annunci Targetizzati e Remarketing

Come dicevo in precedenza rappresentano il vero valore aggiunto, annunci che siano sui social network, nei motori di ricerca o nella rete display contribuiscono ad aumentare a dismisura la visibilità di un brand o di un prodotto. La possibilità di targetizzare fortemente il nostro annuncio e di riproporlo agli indecisi tramite il remarketing rappresentano un potentissimo strumento di persuasione.

In questo modo possiamo offrire ciò che vogliamo a chi lo vuole!

La Formula per un buon E-commerce nel 2014?

Oltre a quanto detto negli articoli sopracitati un sito di e-commerce nel 2014 non può quindi prescindere nel modo più assoluto dai seguenti punti:

1. Ottimizzazione SEO e campagne di Advertising e Remarketing con Adwords.

2. Ottima User Experience soprattutto da Mobile!

3. La Personalizzazione della Proposta e dell’Offerta (attraverso Email Marketing, i Social Network o il Remarketing).

Ebbene si, a tutti noi piace sentirci importanti, forse unici e alimentare questo bisogno primario individuale attraverso proposte individualizzate ci darà davvero una marcia in più!

E voi cosa ne pensate? vostro sito di E-commerce è pronto a seguire i nuovi trends del 2014?

Shares