A ognuno il suo Pantone: scegli il tuo

Immagine tratta da http://it.depositphotos.com
Tempo stimato di lettura: 3 minuti, 6 secondi
Pubblicato il 25 gennaio 2013

Per un web designer arriva sempre il momento in cui bisogna stabilire la palette colori da adoperare. Siamo abituati a muoverci tra esadecimali, RGB e CMYK, ma c’è stato un tempo in cui erano gli stessi pittori a scegliere e creare i colori miscelando diversi pigmenti. Conservando il valore della materia.

La percezione della luce si fa colore, suscitando sensazioni e stati d’animo diversi in ognuno di noi. I colori sono legati alla storia, all’arte, all’evoluzione culturale e tecnologica. Emblematica in questo senso è stata la fusione nata tra tecnologia e colore nel 1998 con la presentazione da parte di Apple Computer dell’ iMac con scocca in plastica colorata.

Col tempo c’è stato un perfezionamento nella catalogazione dei colori e nella definizione di un sistema di identificazione per la grafica. L’azienda che ha posto le basi a tutto questo è la Pantone Inc.
Lawrence Herbert, fondatore, cominciò la sua carriera come stampatore. Consapevole della difficoltà di riprodurre i colori richiesti, Lawrence ebbe una felice intuizione: un catalogo dove designer e clienti potessero scegliere i colori senza incappare nell’errore dell’alterazione cromatica.

PANTONE MATCHING SYSTEM

Nel 1963 fu introdotto un libro (mazzetta) di colori standardizzati chiamato PANTONE MATCHING SYSTEM®.
Questo sistema nasce per classificare con un codice i colori e tradurli nel sistema di stampa a quadricromia (CMYK).

Lawrence Herbert lo propose a 21 produttori di inchiostro a cui era disposto a fornire le formule per le dieci tinte su cui si basava il sistema. Venti di questi accettarono: si stabilì così un nuovo legame tra stampatori, designer e clienti. Era il momento di definire un concetto oggettivo che non tenesse conto delle percezioni individuali. Ben presto il sistema Pantone venne adottato in tutto il mondo, diventando il pioniere della classificazione del colore e standard di riferimento per professionisti e creativi.

Nel 1965 apparve il primo PANTONE MATCHING SYSTEM applicato ai materiali per artisti, negli anni successivi venne sviluppato un sistema d standardizzazione del colore per vernici, plastiche, tecnologia su schermo, tessile e molti altri settori.

È dal 2000 che Pantone sceglie un colore diverso per ogni anno. Un modo per dettare tendenza nel mondo del design, dell’architettura, della moda. Il mese scorso è stato presentato il colore per il 2013: 17-5641 Emerald. Verde smeraldo, verde come la speranza, quella di una rinascita, di una ripresa economica che interessi l’intero pianeta.

Un colore che esalta equilibrio e armonia, conservando valori acquisiti dall’antichità quali bellezza e vita nuova.
Come spiega Leatrice Eiseman, Direttore Esecutivo del Pantone Color Institute: “Simbolicamente, questo colore rappresenta la chiarezza, il rinnovamento e il ringiovanimento, tre aspetti particolarmente importanti nella complessa realtà di oggi”.

Valori del Pantone 17-5641 Emerald:
Esadecimale: #009B77
RGB: 0 155 119
CMYK: 99 0 69 0

È ora di rialzarsi e di rinascere, dopo l’energia profusa dal 17-1463 Tangerine Tango, colore dell’anno 2012. Un arancione vivo, seducente, pieno di vita, così come lo descrive Leatrice EIseman: “Ispirato alle sfumature di un tramonto radioso, Tangerine Tango sposa la vivacità e la scarica di adrenalina del rosso con la cordialità e il calore del giallo, per formare una tonalità riconoscibile, magnetica che emana calore ed energia.”

Quale è il tuo colore?

Il colore é da sempre presente nella nostra vita, sarà per questo che la Pantone, con Pantone Universe ha portato nella quotidianità diversi oggetti che mantengono lo stile inconfondibile del marchio.
Per citarne qualcuno:

Questa è quella con il colore dell’anno per il 2013 ed è in edizione limitata, ma è disponibile anche in tantissimi altri colori 

Diversi colori per diversi dispositivi, anch’io non ho saputo resistere

Sedie pieghevoli per colorare il vostro arredamento

Diversi aromi per diversi colori, quella fucsia trasmette energia e forza

Ora tocca a te: scegli il tuo Pantone preferito!

Shares