5 tecniche per rimanere concentrati sui tuoi obiettivi

Immagine tratta da: http://it.depositphotos.com
Tempo stimato di lettura: 3 minuti, 34 secondi
155 Flares 155 Flares ×

La nostra vita è costantemente piena di distrazioni. Fateci caso, provate a contare in un solo giorno quante volte il vostro lavoro o il vostro tempo libero sono interrotti da monitor, TV, social network, SMS, messaggi di Whatsapp… Di fronte ai nostri impegni di freelance con scadenze incombenti, queste deviazioni, distrazioni e perdite di tempo hanno un grande impatto negativo sulla nostra capacità effettiva di concentrazione.

Se a tutto ciò abbiniamo una mancanza di sonno oppure una diminuzione d’interesse, rimanere concentrati sul proprio obiettivo finale, può risultare molto difficile. Per fortuna per noi, ci sono alcune semplici tecniche che possono venirci in soccorso, piccole modifiche dello stile di vita che possono rendere la concentrazione più facilmente raggiungibile.

Tenere sempre in mente l’obiettivo

Di fronte ad un progetto di grandi dimensioni è facile perdere di vista l’obiettivo finale. E’ importante continuare a ricordare a voi stessi che ogni tassello del lavoro preventivato deve essere compiuto. Non lasciarti mai andare di fronte ad un eventuale bug, non tralasciare mai il tuo obiettivo finale. Che si tratti di un progetto personale o di un progetto per un cliente, è importantissimo stendere un quadro generale della situazione, sviluppando ogni punto step-by-step.

Trovare il ritmo

La parte veramente difficile sta nel trovare e mantenere la concentrazione. Essa risiede il più delle volte all’interno del vostro stesso stato d’animo. Una piccola modifica allo stile di vita che potete testare è questa: provate a lavorare al mattino presto, con meno distrazioni a mente fresca. Se questo test si rivelerà efficace cercate d’ora in poi di ritagliare del tempo per le operazioni più importanti proprio in questa fascia oraria. Se non è al mattino provate in altri momenti con i quali potete conciliare tali operazioni con la vostra vita, il più delle volte dovrete scendere a compromessi. Ciò servirà a creare una routine psicologica positiva, in modo tale da focalizzare meglio gli obiettivi che ci attendono.

Non caricarti troppo di lavoro

La gestione corretta del tempo è un passo fondamentale per rimanere concentrati sui compiti. Un carico di lavoro eccessivo può scoraggiarci prima ancora di partire e la prospettiva scoraggiante non è di sicuro un buon incentivo alla produttività. E’ bene destinare i passaggi più importanti di un progetto in lassi di tempo dove hai la certezza (o perlomeno la vaga idea) di potergli dedicare la giusta concentrazione mentale. Per far sì che il lavoro venga svolto in maniera corretta e per poter dare date di scadenza corrette, è bene stilare una serie di scadenze suddividendo gli step del vostro progetto.

Prenditi le tue pause

Potrebbe sembrare una contraddizione, ma solo prendendoti le giuste pause potrai riuscire a mantenere la giusta concentrazione. Ogni ora che passi davanti al video o puoi e devi prenderti 5 o 10 minuti di pausa, dato che è necessario riposarsi e staccare la spina. E’ difficile rimanere concentrati per ore alla volta e la qualità del vostro lavoro sarà sempre soffrire. L’errore che noi lavoratori del web spesso compiamo, è il lento lasciarsi navigare pigramente in internet per qualche minuto, credendo di staccare la spina facendo visita sul social network di turno o il sito che ci informa sui risultati sportivi. Queste non sono vere pause, alzatevi e lasciate la scrivania ciclicamente, in cerca di un caffè o di un sano giornale da leggere, magari all’aria aperta.

Fai come gli spagnoli, fai la “siesta”

Le brevi pause servono a mantenere alta la vostra concentrazione per tutto il giorno, ma è consigliabile definire una pausa più lunga delle altre per evitare di diventare degli automi attaccati alla tastiera. Ritagliati un tempo di circa 20 minuti nel bel mezzo della giornata, per fare un sano pisolino o più semplicemente per sdraiarsi. Queste attività di “dormiveglia” a volte possono aiutarvi a vedere le problematiche da prospettive diverse, magari trovando il bandolo della matassa proprio nel bel mezzo della vostra siesta.

Anche le persone più preparate e/o determinate possono soffrire di una mancanza di concentrazione. Ci si può sentire completamente perduti davanti alla mancanza di ispirazione o più semplicemente quando non si riesce a mettere a fuoco un problema da risolvere. Alcune piccole buone abitudini possono aiutarvi a fare davvero la differenza, aiutando a incentivare l’aumento della concentrazione apportando così un grado di qualità più alto ai vostri progetti e alla vostra gratificazione.

Articolo liberamente tradotto da: 5 Techniques for Staying Focused on Tasks

  • maurizia morselli

    Condivido pienamente i tuoi suggerimenti, ma quello che per me è praticamente impossibile riuscire a gestire è ritornare alla concentrazione una volta che sono stata interrotta, e purtroppo in una giornata mi capiterà almeno una ventina di volte (colleghi, telefono)

    • http://www.pixelstorming.com/ Stefano Corradini

      Il difficile è proprio quello! Sopratutto se lavori in un open space dove il telefono squilla di continuo..

155 Flares Twitter 33 Facebook 77 Google+ 32 LinkedIn 13 Pin It Share 0 155 Flares ×
Leggi altro:
Forecast concept
5 previsioni SEO per il 2014

Premesso che non sono nè un mago nè tantomeno un profeta/veggente - altrimenti mi sarei dato professionalmente alle scommesse sportive,...

Chiudi