3 strumenti per trovare i tag da inserire nei video di YouTube

keyword-youtube
Tempo stimato di lettura: 1 minuto, 48 secondi
Pubblicato il 28 febbraio 2014

Il miglioramento continuo è meglio della perfezione in ritardo. Mark Twain

Con la SEO puoi migliorare la tua presenza su YouTube, applicando piccoli ma semplici accorgimenti che ti aiuteranno ad essere più visibile nelle ricerche e nei video correlati di YouTube. Diversi sono i fattori che incidono sul posizionamento di un video – visualizzazioni, tempo di visione, azioni sociali, per citarne solo alcuni – ma una buona selezione delle parole chiave è essenziale per il successo del tuo canale. Inizia subito!

Persone alla ricerca di video digitano parole diverse rispetto a quando cercano contenuti testuali, perciò è necessario osservare con attenzione la piattaforma per individuare le giuste parole chiave e farsi aiutare da strumenti che interrogano direttamente il database di YouTube. In questo articolo ne ho selezionati 3, quelli che reputo più efficaci e pratici da utilizzare.

YouTube Keyword Tool: pensato per chi fa advertising, può essere utilizzato anche per l’ottimizzazione dei video. Una volta impostati la lingue ed il paese, ci permette di inserire una parola e ottenere una lista di parole chiave simili o correlate. Selezioniamo prima i tag più pertinenti e poi tag più generici.

KeywordBuzz: la lista viene estratta dai suggerimenti di ricerca di YouTube (Suggest). Data una singola parola consente di vedere i termini di ricerca più cercati su YouTube contenenti quella parola. Un tool simile è Ubersuggest che permette di interrogare il suggest di YouTube anche a partire da una singola lettera dell’alfabeto. Le keyword restituite da questo tipo di strumenti sono molto buone in quanto garantiscono un alto traffico ai nostri video. Si possono ottenere keyword molto lunghe, ideali da utilizzare come titolo del video.

VidIQ: un’estensione per il browser Chrome che consente di visualizzare le parole chiave utilizzate dai video dei nostri competitor.  In questo modo possiamo sbirciare tra le parole utilizzate da video di successo nel nostro settore ed utilizzare parole chiave simili per tentare di essere mostrati come video correlati a video che ricevono già molte visualizzazioni.

Nel video vediamo come utilizzare questi strumenti e sfruttare al meglio il campo Tag dei video.

Ricorda che puoi ri-ottimizzare anche i vecchi video!

Crediti foto: Span112/Flickr

Shares